Quantcast

Antiquariato e mercati straordinari a Lucca, al via già dalla prossima settimana

L'assessore Mercanti: "Siamo pronti. Definite senza problemi le misure, grazie alla collaborazione con gli operatori"

“Con la determinazione firmata dal dirigente Marchi che reinserisce nei mercati i cosiddetti spuntisti – ossia gli operatori che, non essendo titolari di concessione, partecipano direttamente all’assegnazione temporanea degli spazi – si può dire che a Lucca il commercio su aree pubbliche è finalmente tornato alla normalità”.

Lo afferma con soddisfazione l’assessore alle attività produttive Valentina Mercanti: “Tutto è ripartito senza grandi problematiche grazie alla collaborazione tra amministrazione, categorie e operatori che hanno reso i mercati dei luoghi sicuri dove fare acquisti senza bisogno di particolari stravolgimenti nella disposizione o di trasferimenti come avvenuto in altre città. Dalla prossima settimana ripartiranno anche i mercati straordinari, a breve antiquariato e le fiere in programma. Si può davvero dire che siamo riusciti a salvare tutto. Un ringraziamento particolare agli uffici che hanno seguito le riaperture direttamente sul campo, passo dopo passo, alle categorie e agli operatori per la collaborazione che c’è stata. I cittadini devono sapere che i nostri mercati sono luoghi che rispettano scrupolosamente le direttive sanitarie dove possibile fare acquisti con la tranquillità e il piacere di un rapporto diretto con gli operatori. Un tipo di commercio di prossimità che insieme a negozi e botteghe è alla base stessa dell’idea tradizionale di città. Una tradizione che l’amministrazione sta cercando di valorizzare perché rappresenta un presidio sociale prima che commerciale e contribuisce a creare nei nostri quartieri quello spirito di comunità fatto di rapporti umani che un click via web non riuscirà mai ad eguagliare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.