Quantcast

Ex caserma Lorenzini, la polveriera diventa deposito della Soprintendenza

Ospiterà materiale archeologico proveniente dagli scavi effettuati sul territorio comunale

L’ex polveriera della caserma Lorenzini a disposizione della Soprintendenza di Lucca come deposito per il materiale archeologico proveniente dagli scavi effettuati sul territorio comunale.

Così stabilisce una determina dirigenziale che approva lo schema di contratto per la concessione in comodato gratuito della struttura di circa 340 metri quadri accessibile da Corso Garibaldi.

L’immobile, che si trova nella zona sud dell’ex caserma, ospiterà circa 2800 colli ordinati in cassette e disposti su scaffalature metallice e in vetrine. Ci saranno anche delle ricostruzioni dell’ambiente di scavo.

La sezione potrà essere utilizzata anche per studio e visite didattiche in caso di interventi di riqualificazione dei locali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.