Quantcast

Lucca, 315mila per le piste ciclabili del territorio

L'annuncio del sindaco Tambellini: "Lavori pubblici significano anche occupazione"

Fondi per nuove piste ciclabili e interventi per la mobilità sostenibile. Arrivano al Comune di Lucca dal ministero per le infrasrtrutture e dei trasporti.

Ad annunciare il finanziamento di 315mila euro è il sindaco Alessandro Tambellini: “Proseguiamo così – dice – con il nostro progetto di rendere sempre più ecologica e ciclabile la città, con collegamenti che possano raggiungere sempre più i quartieri e i paesi del nostro territorio, in linea anche con quanto abbiamo previsto nel piano urbano della mobilità sostenibile“.

“Fatemelo dire: questa non è solo un’ottima notizia per l’ambiente e per la mobilità lucchese – conclude –  ma anche per il lavoro. Realizzare opere pubbliche e infrastrutture significa creare occupazione e dare nuova linfa a tutte quelle aziende che rischiano di non riuscire a ripartire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Contrada S.Concordio
    Scritto da Contrada S.Concordio

    “Fatemelo dire”, sig. sindaco, se vuole spendere dei soldi pubblici e non sa come fare, piuttosto li regali alle imprese, ma non le faccia fare, queste ridicole piste ciclabili del tutto inutili e pericolose, che sono i ciclisti i primi a non volere e a non utilizzare. Per non dire delle altre opere che ha messo in programma a S.Concordio e quelle che purtroppo ha già fatto, opere del tutto inutili e devastanti l’ambiente.