Quantcast

Cinghiali in Valfreddana: “Serve un piano di contenimento”

L'ex presidente di circoscrizione scrive all'assessore regionale Marco Remaschi

Cinghiali in Valfreddana, l’ex presidente di circoscrizione Giuseppe Nardi chiede lumi alla Regione.

“Residendo a Torre di Valfreddana – scrive rivolgendosi all’assessore regionale Marco Remaschi – in una zona collinare, cioè, che risulta infestata da una numerosa popolazione di cinghiali, sono a chiederle se, dalla Regione Toscana è stato mai elaborato ed attuato (e se – qualora esistesse – ne posso venire a conoscenza) un piano di contenimento di questa fauna che produce danni all’ambiente e rischi alle nostre comunità”.

La questione degli ungulati vicino ai centri abitati è da tempo sul tavolo degli enti a livello regionale e provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.