Imt, Giulio Bolzonetti nuovo direttore amministrativo

E' stato scelto dalla scuola di alta formazione dopo una selezione pubblica

Giulio Bolzonetti è da oggi il nuovo direttore amministrativo della scuola Imt. Già dirigente del macrosettore ricerca e trasferimento tecnologico all’Università di Camerino, Bolzonetti è stato nominato dal consiglio d’amministazione della scuola lo scorso 15 giugno  conclusione di una selezione pubblica per concorso.

“Il dottor Bolzonetti è stato selezionato a conclusione di una selezione pubblica della commissione consultiva alla quale sono pervenute oltre trenta domande di persone molto qualificate – dice il direttore scuola Imt Alti Studi Lucca Pietro Pietrini – Basta consultare il suo curriculum per renderci conto delle motivazioni che sono dietro questa scelta”.

Imt Bolzonetti

Laureato in Scienze politiche all’Università di Macerata e specializzato in Management delle Università e degli enti di ricerca al Politecnico di Milano, Bolzonetti ha maturato una lunga esperienza in ambito accademico, ricoprendo ruoli di primissimo piano all’Università di Camerino, dove ha diretto la divisione affari generali, l’Area accademica e didattica, l’area gestione processi formativi e ha rivestito la carica di vice direttore amministrativo, direttore generale vicario e di responsabile del macrosettore ricerca e trasferimento tecnologico e del macrosettore servizi per la didattica, internazionalizzazione e post-laurea.

Presso l’ateneo marchigiano è stato Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza e componente del Presidio qualità. Dal dicembre 2015 è membro esterno del nucleo valutazione dell’Università di Urbino.

“Oggi colmiamo il vuoto lasciato vacante dalla dottoressa Alessia Macchia dopo il triennio precedente – prosegue il direttore Petrini – attualmente direttore grnerale della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Ringrazio il nuovo Direttore amministrativo, dottor Bolzonetti e ringrazio dell’intervento del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini la cui presenza, qui, oggi, mi fa molto felice”.

“Essere qui in questo momento non era per niente scontato per tutto ciò che è successo a metà marzo – dice Tambellini – Mi fa piacere essere qui come sindaco perché un bene per la città di Lucca ricordare il ruolo formativo che ha la scuola Imt nel campo universitario. Sapere che alla candidatura per il ruolo di direttore amministrativo si siano presentate oltre trenta persone è significativo per stabilire l’importanza che questa scuola sta riscontrando, con un ruolo di eccellenza sia in ambito nazionale che internazionale. Faccio tanti auguri al dottor Bolzonetti per il suo nuovo incarico”.

Anche Marcello Bertocchini, presidente Fondazione lucchese per l’alta formazione e la ricerca, si congratula: “Mi unisco a ciò che ha detto il sindaco Tambellini. Tengo molto a questa scuola e tengo al fatto che possa crescere e rispondere efficacemente al ruolo che gli viene dato. Faccio i migliori auguri al nuovo direttore”.

“Sono molto emozionato e contemporaneamente felice di essere qui – dice il nuovo direttore amministrativo Giulio Bolzonetti – Ringrazio gli organi accademici che mi hanno affidato questa responsabilità in questa scuola che è diventata nel tempo un’eccellenza nel campo didattico, scientifico e nella ricerca. I risultati degli Imt sono sotto gli occhi di tutti”.

“Mi impegno a supportare la missione di questa istituzione puntando su una crescita dimensionale – prosegue – Ciò si tradurrà in una diversificazione dell’offerta formativa, un incremento del settore della ricerca e un’espansione dell’internazionalità della scuola. Ho al fianco una squadra giovane e i presupposti per fare bene ci sono tutti, sicuramente io darò il massimo e contemporaneamente cercherò di vivere la città di Lucca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.