San Pietro a Vico, sosta selvaggia al parco fluviale foto

Segnalazione dei residenti: a nulla sono serviti i nuovi cartelli di divieto

Sosta selvaggia sul parco fluviale nella zona di San Pietro a Vico, dove, secondo i cartelli stradali nessuna macchina dovrebbe poter parcheggiare.

La segnalazione è pervenuta da alcuni abitanti della zona che lamentano una situazione insostenibile e potenzialmente pericolosa a causa dell’intenso traffico delle autovetture che percorrono la strada a forte velocità nonostante la presenza di bambini e famiglie in bicicletta.

Il parcheggio selvaggio viene effettuato anche in zona adiacente ad una semi curva, in questa situazione la visibilità risulta ostruita da entrambi i lati, rendendo potenzialmente pericoloso percorrere la strada.

I cartelli di divieto sono stati ripristinati dopo che i vecchi furono divelti e gettati lungo il poggio, ma allo stato attuale risultano ancora coperti. La situazione descritta va avanti già da molto tempo e durante l’estate le cose risultano ancora peggiori. Gli abitanti della zona nonostante le numerose segnalazioni, chiedono un tempestivo intervento dell’amministrazione comunale e dei controlli più serrati da parte dei vigili, prima che possa accadere qualcosa di molto più grave.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.