Lucca celebra il patrono San Paolino, ma gli eventi sono ridotti

Domenica la messa con le istituzioni cittadine e la benedizione della città dal sagrato della chiesa

Viste le norme per la difesa dal contagio dal virus (norme ancora valide per tutti), anche la festa di san Paolino vede la riduzione massiccia di tutte le tradizionali manifestazioni laiche e religiose che caratterizzavano questo appuntamento con il patrono della città e della diocesi.

Tra gli appuntamenti, importante quello di domani (8 luglio), alle 21 alla chiesa di San Paolino, dal titolo L’evangelizzazione in un tempo cambiato dopo la pandemia: la memoria della storia della salvezza come esempio per affrontare l’oggi e il domani della fede. L’incontro è con don Federico Giuntoli, biblista, docente al Pontificio istituto biblico di Roma, presbitero della diocesi di Pescia.

Seguono giovedì (9 luglio), alle 21, al giardino di san Paolino, Lectio divina sul vangelo della Domenica, sabato (11 luglio), alla chiesa di san Paolino, la messa della vigilia del santo patrono, domenica (12 luglio), alle 11, alla chiesa di san Paolino, la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Paolo Giulietti riservata alle istituzioni del territorio (la chiesa di san Paolino contiene a norma Covid 94 persone) e al termine la benedizione della città dal sagrato della chiesa e alle 19 la messa parrocchiale.

In questa domenica le messe nelle chiese della parrocchia mantengono lo stesso orario, compresa quella delle 10,30 in Santa Maria Forisportam.

Poi, lunedì (13 luglio), alle 21,15, in piazzale della chiesa di san Martino in Vignale, la celebrazione eucaristica nel ricordo di fratel Arturo Paoli nel quinto anniversario dalla sua morte. Mercoledì 15 luglio, alle 21, alla chiesa di san Paolino, la veglia di preghiera nel ricordo dei testimoni feriali della fede. Giovedì (16 luglio), alle 18,30, alla chiesa di san Paolino, In Ascolto della parola di Dio nella Città: riflessione sul vangelo della domenica con don Luca Bassetti, parroco di san Concordio in Contrada.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.