Geal, risanata la fognatura in via Fillungo in una sola notte

Utilizzata la tecnologia "no-dig" che consente di intervenire senza scavare

Una task force notturna ha permesso questa notte il risanamento di un tratto importante di fognatura nera che versava in condizioni critiche in via Fillungo. Geal, l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato nel comune di Lucca, ha organizzato i lavori in modo da prevedere il minimo impatto possibile su una delle vie simbolo del centro storico, grazie alla tecnologia no-dig (senza scavo) che ha consentito il completo risanamento del tratto interessato senza toccare la strada.

Come da piani di Geal, l’intervento sul tratto lungo 60 metri che va dall’inizio di via Fillungo (il numero civico 20 di piazza Santa Maria) fino all’intersezione fra Porta dei Borghi e via Santa Gemma Galgani si è concluso questa mattina. A partire dalle 22 di ieri sera (3 agosto) l’impresa assegnataria del lavoro ha provveduto alla pulizia ad alta pressione della condotta, alla posa di una calza impregnata con conseguente ripristino dei collegamenti con i pozzetti e alla riapertura degli allacci prima del riavvio del flusso. Gli ultimi ritocchi dell’intervento sono previsti nella notte di giovedì e consisteranno nella rifinitura del ripristino di alcuni allacci.

Nei giorni scorsi Geal aveva avvisato residenti ed esercenti dell’intervento programmato con una comunicazione specifica nella quale si richiedeva anche di sospendere durante la notte, o quantomeno limitare al minimo vitale, lo scarico in fognatura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.