All’osteria da Anna e Leo un weekend con la zuppa di Aquilea

Il comitato paesano porta il prodotto in città: sarà possibile anche l'asporto

La zuppa di Aquilea scende in città. La decisione di non effettuare la tradizionale sagra della zuppa di Aquilea per limitare le occasioni di assembramento non ha demoralizzato il comitato paesano  che si è messo subito in moto per assicurare comunque alla più grande platea possibile la degustazione di questa tradizionale pietanza.

L’accordo con una tra le più tipiche osterie del centro storico (Osteria da Anna e Leo) prevede che i cuochi contadini del comitato paesano di Aquilea affianchino la brigata di cucina dell’osteria per il passaggio di sapori e saperi “dell’elisir di lunga vita” come ebbe a definirlo Ciro Vestita.

L’occasione sarà propizia proseguire la cena con le altre specialità lucchesi proposte dall’oste Claudio

Sarà possibile anche l’asporto e comunque l’assaggio in loco con il consiglio di portarsi da casa il contenitore, il cucchiaio e il bicchiere per non utilizzare contenitori usa e getta (la porzione è circa 400 cl) e mantenere l’ambiente circostante pulito. Per asporto l’orario è venerdì (7 agosto) dalle 18 alle 19,30, sabato dalle 11 alle 12,30 e dalle 18 alle 19,30.

Per informazioni info@labottegadiannaeleo.it e 0583.490689. Per notizie sulla zuppa: comitatopaesanoaquilea@virgilio.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.