Regione e Toscani nel mondo, illustrati i contenuti della nuova legge

Salvaguardato e rafforzato il ruolo delle realtà associazionistiche. Plauso della presidente Ilaria Del Bianco

Dopo l’approvazione da parte del consiglio regionale della nuova legge che regola i rapporti tra la Regione ed i conterranei all’estero, su richiesta delle stesse associazioni lucchesi e toscane nel mondo, si è svolta in via telematica una riunione a cui hanno preso parte i responsabili dei circoli che operano nei vari continenti.

Durante la riunione, che è stata coordinata da Ilaria Del Bianco, presidente dei Lucchesi nel Mondo, il consigliere regionale Stefano Baccelli, dopo aver salutato i presidenti collegati, molti dei quali a lui già noti per il suo precedente incarico di presidente della Provincia di Lucca, ha illustrato i punti salienti della nuova legge regionale che è stata approvata con gli emendamenti da lui stesso proposti dopo aver approfondito gli aspetti più importanti con la stessa associazione Lucchesi nel Mondo ed alcuni referenti esteri.

Con l’approvazione della nuova legge 161 su Attività europee e di rilievo internazionale della Regione Toscana, sono stati modificati oltre 30 emendamenti rendendo possibile il rinnovo degli organismi di rappresentanza delle associazioni dei toscani nel Mondo e permettendo di salvaguardare il ruolo e la forza di queste realtà.

La presidente Del Bianco a conclusione dell’incontro ha ribadito il proprio apprezzamento per gli emendamenti della proposta iniziale che riportano all’attenzione della Regione i nostri conterranei all’estero e soprattutto il mondo dell’associazionismo che li coordina e li raggruppa, e nel ringraziare il consigliere Baccelli per il suo intervento, assolutamente determinante per la ripresa dei rapporti tra Regione e associazioni nel mondo, ha riconfermato la propria totale disponibilità per rendere sempre più forti le relazioni tra le nostre comunità all’estero e la terra d’origine, sia questa la Provincia di Lucca o il più ampio ambito della Regione Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.