Fondazione Crl, 658mila euro per i tirocini degli enti pubblici

Sono 49 in tutto i contributi deliberati nell’ambito del bando “lavoro+bene comune"

Sono 49 in tutto i contributi deliberati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, nell’ambito del bando “lavoro+bene comune – tirocini”, a favore di 22 enti pubblici della provincia che adesso sono in grado di attivare tirocini non curriculari per giovani tra i 18 e i 35 anni.

Il bando, che rientra fra le iniziative decise dalla Fondazione Crl per favorire la ripartenza post-Covid19 (stanziamento complessivo 5 milioni di euro), nasce con l’obiettivo di sostenere l’occupazione giovanile garantendo agli enti pubblici le risorse per attivare tirocini dedicati a giovani in cerca di occupazione e dando vita a un circuito virtuoso a beneficio dell’intera comunità.

Infatti l’attivazione del tirocinio non solo offre ai giovani un’opportunità formativa introducendoli nel mondo del lavoro, ma consente di inserire forze fresche nella pubblica amministrazione: tecnici e neolaureati che, con le loro competenze e professionalità, andranno a soddisfare reali esigenze degli enti, con un ritorno positivo per tutta la cittadinanza.

La Fondazione è riuscita ad accogliere tutte le domande presentate, erogando 49 contributi, per un totale di 658mila euro, attraverso i quali 22 enti della provincia di Lucca potranno attivare tirocini non curricolari di durata variabile tra i 6 e i 24 mesi, alcuni dei quali riservati alle categorie riconosciute dalla legge 68/1999.

Tante e variegate le professionalità richieste dagli enti: dai tecnici da assegnare all’ambito dei lavori pubblici e del decoro urbano ai laureati in discipline umanistiche per la cura delle biblioteche e dei musei o per l’organizzazione di eventi culturali, o ancora figure da inserire nell’ambito del sociale, dei servizi legati al mondo della scuola, sino al personale in grado di facilitare lo svolgimento delle tante procedure legate all’emergenza Covid-19.

Questo l’elenco degli enti che hanno ottenuto il contributo per i tirocini non curricolari. L’elenco è consultabile anche sul sito della Fondazione Crl.

Enti operanti su tutto il territorio: Provincia di Lucca; Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Lucca;

Lucca e Piana: Azienda Teatro del Giglio – A.T.G.; Comune di Altopascio; Comune di Capannori; Comune di Lucca; Isiss della Piana di Lucca (Porcari).

Mediavalle e Garfagnana: Comune di Barga; Comune di Borgo a Mozzano; Comune di Careggine; Comune di Castiglione di Garfagnana; Comune di Coreglia Antelminelli; Comune di Fosciandora; Comune di Gallicano; Comune di Pescaglia; Comune di Piazza al Serchio; Comune di San Romano in Garfagnana; Comune di Villa Collemandina.

Versilia: Comune di Camaiore; Comune di Pietrasanta; Comune di Viareggio; Consorzio 1 Toscana Nord (Viareggio).

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.