Volto Santo, magia per la vestizione ma senza la folla fotogallery

Santa Croce, la tradizione rivive solo a metà a causa delle misure contro il coronavirus

Una tradizione che si rinnova, purtroppo in modo molto parziale rispetto al solito. La magia della vestizione del Volto Santo nel giorno della Luminara non ha quest’anno il suo solito sapore: l’attesa, fuori dalla Cattedrale, per vedere il risultato dell’opera degli orafi che sistemano la corona, lo scettro, la cintura e le chiavi della città, non ha avuto luogo, a causa delle restrizioni decise dalla Diocesi in accordo con il Comune per evitare occasioni di contagio da coronavirus.

Anche il tradizionale omaggio al Volto Santo non sarà per tutti: soltanto gli invitati in Cattedrale sono autorizzati ad accedere alla cappella, dove questa mattina è stata vestita la reliquia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.