Scuola dell’infanzia e primarie, rush per assegnare i posti vacanti

Le graduatorie a esaurimento sono vuote, si ricorre a quelle per le supplenze e degli istituti

Graduatorie scolastiche a esaurimento senza candidati e le graduatorie provinciali per le supplenze e di istituto su posto comune sbagliate. Ha subito qualche intoppo più del previsto il percorso di assegnazione dei posti per le scuole dell’infanzia e le primarie in provincia di Lucca, in un anno reso già piuttosto complicato dal coronavirus.

L’ufficio scolastico provincia di Lucca è subito corso ai ripari, non soltanto correggendo e ripubblicando le graduatorie in cui erano stati individuati errori materiali, ma anche attivando una convocazione in via telematica, già fissata a lunedì (21 settembre).

I candidati delle graduatorie per le supplenze o di quelle d’istituto dovranno presentare la modulistica alla piattaforma indicata sul sito dell’ufficio scolastico. Una volta completata la fase, i candidati interessati verranno convocati da remoto (non sarà infatti prevista la presenza fisica) e si procederà all’assegnazione dei posti ancora vacanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.