Seicentogrammi, al Pinturicchio la nuova sfida di Gianluca Bechini. Nel segno della carne di qualità

Cinque proposte di menù e una serata dedicata all'Antica macelleria Cecchini di Panzano. E le serate sono già sold out

Un taglio del nastro da tutto esaurito quello del locale Seicentogrammi aperto ieri (25 settembre) all’interno del centro commerciale Il Pinturicchio.

È qui che si corona la nuova impresa gastronomica dell’ex titolare della Lowengrube, Gianluca Bechini, passato in pochi mesi dal dedicarsi alle specialità bavaresi ad aprire una vera e propria casa della ‘ciccia’ a due passi dal centro storico. Un locale che riflette la passione di chi sa come accompagnare il cliente in un viaggio culinario.

Un angolo di paradiso per gli amanti della carne e del buon vino, immerso in un’atmosfera accogliente e intima, tra tagli di prima scelta e rossi toscani con un format gastronomico tutto da scoprire. Sono cinque infatti le proposte di menù tra le quali è possibile scegliere taglio e combinazioni della carne, articolate ciascuna in tre parti. Ad accompagnare il tutto materie prime selezionate tra le eccellenze artigianali toscane e scelte con cura per far risaltare al meglio il sapore dei tagli, in una cucina tradizionale orientata all’innovazione.

Nei diversi menù si ritrovano gli affettati e i salumi del salumificio Cerù di Gombitelli, le verdure dell’azienda agricola Demetra di Pistoia, il pane dell’Antico Forno Galli e i biscotti realizzati per il dessert dal biscottificio Mattei di Prato. Ricca anche la cantina che sa spaziare dai Franciacorta ai doc toscani, lasciando l’ospite libero di portare una bottiglia da fuori nel caso in cui la carta dei vini dovesse essere sprovvista del rosso ideale per i gusti del cliente.

Ma la protagonista indiscussa rimane ovviamente la carne, rigorosamente servita in dosi da 600 grammi.

“Il taglio perfetto per una singola persona”, spiega il proprietario che proprio da questo concetto è partito per dare il nome al locale e sviluppare la sua idea gastronomica. E così nel menù barbecue troviamo la Ribs servita con droga rossa e fagioli al forno, nel menù bistecca un taglio selezionato accompagnato da patate arrosto e fagioli all’olio evo. C’è poi il menù bistecca Sashi e il menù Tomahawk, quest’ultimo aperto da due selezioni di tartare e riservato a due persone. Per il giovedì invece, menù fisso con le carni e i prodotti dell’Antica macelleria Cecchini di Panzano in Chianti: dal tonno del Chianti, al carpaccio di Panzanese per arrivare alla bistecca fiorentina con fagioli all’olio evo.

“È stato proprio l’incontro con Davide Cecchini a darmi la motivazione per immergermi in questa nuova esperienza – racconta entusiasta Gianluca Bechini – A luglio abbiamo venduto la birreria e abbiamo deciso, insieme ad altri quattro soci, di dedicarci a tempo pieno a questa bisteccheria mettendo insieme le diverse idee maturate in questi anni di esperienza nel settore. Tutte le nostre carni sono selezionate da macellai artigiani, per la maggior parte toscani. Ma abbiamo anche fornitori esteri per le razze internazionali tra le quali la Ribs, la Sashi, la bistecca iberica e l’americana Tomahawk. L’obiettivo è quello di regalare agli amanti della carne la migliore esperienza gastronomica possibile, per questo scegliamo con cura le materie prime tra le eccellenze della toscana. E i clienti sembrano apprezzare: anche per stasera abbiamo tutto prenotato e non vediamo l’ora di accendere le nostre griglie”.

Il ristorante è aperto tutti i giorni a cena, dalle 19 alle 23. Giovedì menù fisso Antica Macelleria Cecchini di Panzano in Chianti.

Per prenotare è possibile contattare il numero 393 9148668, oppure visitare il sito www.seicentogrammi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.