Tre veglie di preghiera nell’ottobre missionario a Lucca

Saranno ordinati anche altri 4 diaconi

Sono tante le opportunità che il centro missionario diocesano di Lucca propone a tutti in questo mese di ottobre che la Chiesa dedica al mondo delle missioni e dell’annuncio del Vangelo. Domenica (18 ottobre), infatti, sarà la giornata mondiale missionaria cui Papa Francesco ha dato come titolo, anche del suo messaggio: Eccomi, manda me (Is 6,8).

L’espressione fa parte del racconto biblico della vocazione del profeta Isaia. Alla domanda del Signore: “Chi manderò”, Isaia risponde con prontezza: Eccomi, manda me.  “Questa chiamata ­- scrive Francesco – proviene dal cuore di Dio, dalla sua misericordia che interpella sia la Chiesa sia l’umanità nell’attuale crisi mondiale”. Per l’arcivescovo Paolo Giulietti “è giusto celebrare il mese missionario con rinnovato entusiasmo, anche perché la coscienza per ciascun battezzato di essere responsabile dell’annuncio del Vangelo e della diffusione della Chiesa costituisce la base per la riforma missionaria delle nostre comunità”.

Ecco il programma di tutte le iniziative. Saranno tre le veglie di preghiera missionaria che si svolgeranno in presenza (posti limitati nelle chiese per le norme anti-covid) ma che sarà possibile seguire anche in diretta facebook sulla pagina del Centro Missionario Diocesano: la prima si terrà venerdì (9 ottobre) alle 21 nella chiesa parrocchiale di Capezzano Pianore; la seconda venerdì (16 ottobre) alle 21 nella Chiesa parrocchiale di Marlia; la terza è fissata per giovedì (22 ottobre) alle 21 nella Chiesa parrocchiale di Borgo a Mozzano.

Poi nella Cattedrale di San Martino domenica (18 ottobre) alle 18, in occasione della giornata mondiale missionaria saranno ordinati quattro nuovi diaconi. La celebrazione sarà trasmessa in diretta su NoiTv. Un convegno invece si terrà venerdì (23 ottobre) alle 17,30 a Lucca nell’oratorio San Giuseppe in piazza Antelminelli (posti limitati per le norme anti-covid) su Diritto d’asilo e respingimenti in mare, interventi di: Emilio Drudi giornalista esperto di migrazioni, Giulia Crescini giurista dell’ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione) e Siid Negash esponente della comunità eritrea in Italia. Infine a conclusione dell’Ottobre Missionario Venerdì 30 ottobre alle 16,30 nella Chiesina della Rosa a Lucca si terrà un momento di Adorazione cui seguiranno i vespri. Ma non è tutto qui. Il Centro Missionario Diocesano propone anche un Challenge missionario, per giovani dai 10 anni in su: potranno realizzare, e inviare su w.app al 3666449061, un mini-video di massimo 2 minuti con una canzone, una musica, un disegno, un ballo… sullo slogan Mi vuoi bene? EccoMe, fra! Si può davvero vivere insieme con giustizia?. Una commissione li valuterà e ci saranno sorprese per i migliori due.

Maggiori info su www.diocesilucca.it/ottobremissionario, dove sarà possibile anche segnalare la propria presenza alle veglie di preghiera e al convegno nell’Oratorio San Giuseppe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.