‘Viva Lucca Viva’, al via il circuito di sconti incrociati fra i locali del centro storico

Giovedì (15 ottobre) parte l'iniziativa studiata per rivitalizzare la città nel periodo di bassa stagione

Creare un circuito unico di clienti fra negozi, bar e ristoranti, attraverso una serie di sconti incrociati che incoraggino i frequentatori di un’attività a recarsi negli altri per acquistare un paio di scarpe o una camicia, oppure pranzare o sorseggiare un drink. Prende il via ufficialmente giovedì (15 ottobre) Viva Lucca Viva, il nuovo progetto lanciato dal Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio con il patrocinio del Comune.

Un percorso, questo, che vede la partecipazione di oltre 50 attività del centro storico e al quale i componenti del Ccn hanno lavorato a lungo, con l’obiettivo di cercare una iniziativa capace di invogliare le persone a recarsi in città, specie durante il cosiddetto periodo di bassa stagione. Ognuna delle attività aderenti al progetto Viva Lucca Viva rilascerà a ciascun cliente, oltre allo scontrino fiscale, un ‘porta scontrini’ da esibire e consegnare poi in un qualsiasi altro negozio, bar o ristorante che partecipa all’iniziativa e che fa parte del circuito. Gli sconti verranno consegnati fino al 15 novembre, ma saranno poi spendibili fino al 22 novembre. In questi giorni il personale incaricato dal Centro commerciale Città di Lucca sta provvedendo a consegnare il materiale dell’iniziativa ai negozi aderenti.

Qui le attività che aderiscono all’iniziativa: elenco adesioni viva lucca viva

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.