Boom di contagi nell’Rsa di Maggiano, Codacons: “Fatto gravissimo, faremo esposto in Procura”

L'associazione chiede di aprire una indagine sul caso e verificare le relative responsabilità sul fronte penale

Gravissimo per il Codacons quanto accaduto nella Rsa Alba Serena di Maggiano a Lucca, dove 35 ospiti e 13 operatori sono risultati positivi al Covid-19.

E’ assurdo che in una struttura sanitaria che dovrebbe proteggere la salute dei propri pazienti e tutelare i soggetti più deboli si registrino contagi da Covid – spiega il Codacons – La magistratura deve intervenire per verificare le responsabilità e i fatti, e se siano state rispettate le disposizioni anti-Covid e le altre misure a tutela degli ospiti della struttura e del personale”.

In tal senso l’associazione annuncia un esposto alla Procura della Repubblica di Lucca, in cui si chiede di aprire una indagine sul caso e verificare le relative responsabilità sul fronte penale per la possibile fattispecie di concorso in epidemia.

I parenti degli anziani contagiati nella Rsa di Lucca possono rivolgersi al Codacons per valutare le azioni legali da intraprendere a propria tutela (info@codacons.it o call center 89349955).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.