Settimana della Protezione civile, scatta il questionario online

I cittadini invitati a rispondere al questionario predisposto all’interno del progetto 'Conoscere per pianificare ed informare'

In questi giorni, dall’11 al 17 ottobre, si svolge la seconda edizione della Settimana nazionale della Protezione civile. L’iniziativa, che abbraccia la data del 13 ottobre, Giornata Internazionale per la riduzione dei disastri naturali, ha lo scopo di diffondere sul territorio nazionale la conoscenza e la cultura di protezione civile, l’adozione di comportamenti consapevoli e di misure di autoprotezione, nonché favorire l’informazione sugli scenari di rischio, le buone pratiche da adottare e la conoscenza della moderna pianificazione.

Per questa edizione, vista la situazione legata all’emergenza coronavirus, è stato deciso di ridurre il numero delle consuete iniziative sul territorio e potenziare l’incontro e la sensibilizzazione in digitale.

La Protezione Civile del Comune di Lucca invita quindi tutti i cittadini a rispondere al questionario predisposto all’interno del progetto Conoscere per pianificare ed informare dalle volontarie e dai volontari del Servizio civile.

Il questionario è completamente anonimo e servono meno di 10 minuti per compilarlo. I risultati, che verranno presentati in uno o più incontri con alcuni esperti, anche in videoconferenza, nel mese di novembre e dicembre, serviranno da una parte a migliorare ulteriormente l’attività diretta sul campo e dall’altra costituiranno un contributo importante per la revisione in atto del Piano di Protezione civile comunale per gli eventi emergenziali.

Il questionario deve essere compilato online sul sito del comune di Lucca (clicca qui).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.