Dal Rwanda a Lucca: Aimé Dieudonné Nzabamwita diventa diacono

Domani (17 ottobre) l'ordinazione nella cattedrale di San Martino

Domani (18 ottobre) nella cattedrale di San Martino a Lucca, per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria dell’arcivescovo di Lucca monsignor Paolo Giulietti, viene ordinato diacono Aimé Dieudonné Nzabamwita della diocesi di Byumba in Rwanda.

Per questo evento il papà, la sorella e i nipotini dal Rwanda si uniscono nella preghiera e si congratulano per la tappa raggiunta verso la meta del sacerdozio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.