Al teatro del Giglio tre posti per tirocinanti

Opportunità grazie alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Tre giovani di età compresa fra 18 e 35 anni potranno effettuare un tirocinio all’azienda Teatro del Giglio grazie alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca nell’ambito del bando Lavoro + Bene Comune.

I tirocini attivati dall’azienda Teatro del Giglio (informazioni consultabili e scaricabili sul sito www.teatrodelgiglio.it) sono rivolti a persone laureate, e riguardano nel dettaglio due progetti: Audience development (per due unità) e Comunicazione e Ufficio stampa (per una unità).

Potranno partecipare alla selezione i giovani che, oltre ad avere un’età compresa fra 18 e 35 anni, risiedano in provincia di Lucca; siano privi di occupazione (o inoccupati che hanno concluso gli studi da almeno 12 mesi, oppure disoccupati), siano iscritti a un Centro per l’impiego (soggetti in stato di disoccupazione) oppure si impegnino ad iscriversi prima dell’attivazione del tirocinio (soggetti inoccupati).

Non potranno invece partecipare persone che abbiano già svolto un tirocinio formativo non curriculare con l’azienda Teatro del Giglio o che abbiano avuto un rapporto di lavoro, una collaborazione o un incarico nei ventiquattro mesi precedenti l’attivazione del tirocinio.

Il tirocinio, che si svolgerà al teatro del Giglio, comporta una prestazione pari a 30 ore settimanali. La durata del tirocinio è di 6 mesi, con la possibilità di un’eventuale proroga di ulteriori 6 mesi disciplinata dalla Legge regionale 26 luglio 2002 numero 32, articolo 7-ter, commi 9 e 10, per i soli tirocinanti laureati che al momento dell’attivazione del tirocinio non abbiano conseguito la laurea da più di 24 mesi. Il tirocinante dovrà svolgere almeno il 70% delle ore totali previste nel progetto di tirocinio.

A ciascun tirocinante sarà liquidato un rimborso spese forfettario lordo di  500 euro mensili. Il tirocinio in questione non costituisce in alcun modo rapporto di lavoro né dà titolo a pretese per l’instaurazione di futuri rapporti di lavoro con l’azienda teatro del Giglio. A ciascun tirocinante sarà garantita copertura assicurativa per gli infortuni sul lavoro Inail e per la responsabilità civile verso terzi.

Gli interessati possono presentare la domanda di ammissione, redatta in carta libera e secondo il modello predisposto allegato al presente avviso, specificando i tirocini formativi di interesse. Resta inteso che ove il candidato risultasse idoneo in più graduatorie, dovrà optare per un solo progetto di tirocinio. Le domande devono pervenire all’azienda Teatro del Giglio Atg – a pena di esclusione – entro il giorno 4 novembre 2020 con una delle seguenti modalità alternative: consegna a mano direttamente all’Ufficio protocollo generale dell’Azienda Teatro del Giglio, sito in Piazza del Giglio, 13/15 – Lucca, nell’ambito degli orari di apertura al pubblico del medesimo ufficio; via posta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, al seguente indirizzo: Azienda Teatro del Giglio – Atg, Piazza del Giglio n. 13/15 – 55100 Lucca (non fa fede il timbro postale); invio alla casella di Pec teatrodelgiglio@legalmail.it.

In tal caso saranno ammesse le istanze pervenute alla casella di posta certificata dell’ente solo se spedite da una casella certificata Pec. Si invitano i candidati a verificare, a seguito dell’invio della Pec, di aver acquisito sia la ricevuta di accettazione, che quella di consegna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.