Anche Confcommercio Lucca alla manifestazione #siamoaterra a Firenze

I gestori dei pubblici esercizi metteranno a terra un coperto come simbolo di protesta

Ci sarà anche Confcommercio Lucca alla manifestazione #siamoaterra promossa a livello nazionale da Fipe, la federazione dei pubblici esercizi. Mercoledì mattina (28 ottobre) alle 11,30 andrà in scena in contemporanea un sit-in che riguarderà 18 diverse città italiane fra le quali Firenze. Una protesta che vedrà i gestori dei pubblici esercizi radunarsi nelle piazze e mettere simbolicamente a terra un coperto, a indicare come l’ultimo Dpcm abbia messo a terra un’intera categoria e decine di migliaia di imprese.

“Cogliamo l’occasione per invitare tutti gli imprenditori del settore dei pubblici esercizi che non potranno essere presenti a Firenze a fare comunque lo stesso, deponendo per dieci minuti un coperto a terra all’esterno della rispettive attività –  spiega Confcommercio Lucca e Massa Carrara – Una protesta che invitiamo a rilanciare con foto e video sui social con il tag @Confcommercio Lucca e Massa Carrara, in modo così da dar vita a una lunga scia di immagini e riprese capaci di illustrare la rabbia e la preoccupazione dei nostri imprenditori. Sono invitati a partecipare all’iniziativa anche i commercianti di altri settori, mettendosi a loro volta simbolicamente a terra per qualche minuto, nella certezza che la battaglia per la sopravvivenza del mondo del commercio riguardi tutti i settori e non soltanto uno in particolare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.