Fondazione Crl, ecco il nuovo organo di indirizzo

I componenti - tra conferme e new entry - entreranno in carica il prossimo 18 gennaio

Conferme e qualche new entry. È stato nominato il nuovo organo di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che dal 18 gennaio prossimo subentrerà a quello attuale. Complessivamente l’organo si compone di quattordici membri, esclusi presidente e vice presidente della Fondazione, sette dei quali designati dall’assemblea dei soci e i restanti setti nominati dall’organo di indirizzo attualmente in carica, individuati all’interno delle terne di candidati designate, una ciascuno, dai vari enti previsti dallo Statuto.

Tra i componenti di designazione assembleare è stato confermato Vittorio Armani, già componente dell’organo d’indirizzo, già direttore dell’associazione Industriali di Lucca. Entra Stefano Berrettini, direttore dell’area complessa di otorinolaringoiatria all’azienda ospedaliero-universitaria di Pisa. Faranno parte del nuovo organo di indirizzo anche Roberto Camisi, già segretario generale della Camera di Commercio di Lucca, Laura Citti, già componente dell’organo d’indirizzo, imprenditrice nel settore della produzione di materie plastiche, Elena Giannini, imprenditrice del settore florovivaistico.

Nell’organismo compare anche il professor Paolo Razzuoli, già docente di scuole secondarie di primo e secondo grado e insegnante di pianoforte e composizione. Ci sarà anche Claudio Rovai, già dirigente di importanti aziende pubbliche a livello nazionale.

Componenti designati dagli enti del territorio.

Per l’Arcidiocesi di Lucca e il Centro Nazionale Volontariato viene confermato nell’organo di indirizzo Ugo Lanfrancotti, già componente, ex dirigente del settore bancario, da molti anni partecipa, con vari incarichi, alle attività organizzative, formative e missionarie proposte dalla Chiesa Cattolica.

Per la Camera di Commercio il rappresentante sarà Giulio Grossi, imprenditore del settore tessile, presidente di Confindustria Toscana Nord. Per i Comuni della Versilia è stato indicato il notaio Antonino Tumbiolo, con studio a Pietrasanta. Per il Comune di Lucca, siederà nell’organo di indirizzo Sauro Luchi, primario della malattie infettive e epatologia dell’Asl Toscana Nord Ovest.

In rappresentanza dei Comuni della Piana di Lucca e Valle del Serchio viene confermato Giovanni Iacomini, già componente dell’organismo, avvocato Cassazionista e revisore contabile.

Per la Provincia di Lucca sarà nell’organo di indirizzo Rossana Sebastiani, già dirigente presso la Provincia di Lucca nel settore delle politiche sociali, della pubblica istruzione e dello sport.

Per l’Università di Pisa e Imt Lucca è stato scelto Emiliano Frediani, professore di diritto amministrativo a Pisa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.