Regione, proroga fino a marzo per autocertificazioni e attestati per ticket

La decisione per evitare l’affollamento di persone negli uffici preposti per le attestazioni

È ulteriormente prorogata fino al 31 marzo 2021 la validità delle autocertificazioni in scadenza il 31 marzo 2020 (e già prorogate al 30 giugno e al 31 ottobre) utili per le prestazioni rese in ambito sanitario, per le seguenti casistiche: autocertificazione esenzione E01 per i minori di 6 anni fino all’eventuale compimento dei 6 anni; autocertificazione esenzione E02 sia per il titolare che per i beneficiari; autocertificazioni esenzioni E04 per utenti con età inferiore a 65 anni sia per il titolare che per i beneficiari
Lo rende noto la Regione Toscana sul proprio sito internet.

Si ricorda che gli ultra 65enni in possesso di attestato di esenzione con codici E01 E03 ed E04, rilasciato a seguito di autocertificazione, non dovranno rinnovare l’esenzione, poiché a questi certificati è riconosciuta validità illimitata, purché non siano intervenute modifiche della situazione reddituale.

La proroga è disposta con delibera di giunta regionale 1372/2020 in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, per contrastare e contenere il diffondersi del virus e evitare l’affollamento di persone negli uffici preposti per le attestazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.