Open day virtuale per le scuole dell’istituto comprensivo dell’Oltreserchio foto

Incontri su Meet con genitori e famiglie. Si parte domani (17 novembre) con la media Custer De' Nobili

L’istituto comprensivo Lucca 7 apre le sue porte alle famiglie per presentare la sua offerta formativa, i genitori avranno l’opportunità di incontrare il dirigente scolastico e i docenti e di avere un’immagine chiara della scuola e dei suoi progetti.

Prende il via, a partire da martedì (17 novembre), il calendario delle iniziative dal titolo Scuola aperta online che permetterà a tutte le famiglie interessante di conoscere le scuole dell’istituto, dall’Iinfanzia alla secondaria di primo grado, attraverso incontri da remoto, usufruendo della piattaforma Google Meet.

Il procedimento è semplice: nel giorno e all’ora stabiliti per la presentazione della scuola di interesse, i genitori si collegheranno alla piattaforma Meet per le videoconferenze (cliccando sul pulsante verde Meet nella home page del sito www.lucca7.edu.it). Una volta in Meet si clicca su partecipa a una riunione o avviala e poi si digita lo specifico codice della riunione, che si trova anch’esso sul sito della scuola.

Durante gli incontri online saranno proposti video e presentazioni che permetteranno alle famiglie di compiere un tour virtuale della scuola, con attenzione particolare agli ambienti e alle attrezzature innovative, di conoscere l’offerta formativa dell’Istituto e di avere tutte le informazioni sulla gestione dell’emergenza CoV-Sars-2 e della sicurezza.

L’Istituto comprensivo Lucca 7, oltre a distinguersi per un profondo radicamento nella storia locale, volto alla valorizzazione di tutto il patrimonio storico, culturale, sociale lucchese e dell’Oltreserchio, propone un’offerta formativa ispirata ai principi espressi negli articoli 33 e 34 della Costituzione italiana e nella dichiarazione dei diritti del fanciullo, proponendosi, in tutti i suoi gradi di istruzione, di mettere al centro della sua mission la valorizzazione del bambino, prima, e del ragazzo, poi, con tutte le sue potenzialità, al fine di aiutarlo a divenire un adulto consapevole e competente, che ha imparato a imparare e ha che ha sviluppato autonomia e responsabilità. L’istituto è scuola green, punta sull’educazione alla sostenibilità e sull’educazione civica. Persegue l’obbiettivo di potenziare le abilità di studio, rafforzando gli apprendimenti in tutte le discipline, con particolare attenzione alla competenza in italiano, matematica e scienze, alle competenze digitali e alle lingue.

Ecco dunque le date di tutti gli incontri: inizierà la scuola secondaria di primo grado Custer de’ Nobili domani (17 novembre), dalle 16,30 alle 18,30; il 25 novembre sarà presentata la scuola primaria di Santa Maria a Colle, dalle 16,30 alle 18; il 26 novembre sarà la volta delle scuole primarie di Nave, dalle 16 alle 17,30, e di Montuolo, dalle 17,30 alle 19. Le giornate del 2 e del 3 dicembre saranno dedicate alle scuole dell’infanzia: il 2 saranno presentate le scuole dell’infanzia di Balbano, dalle 16 alle 17, e di Nozzano, dalle 17,15 alle 18,15; il 3 sarà il turno delle scuole dell’infanzia di Fagnano, dalle 16 alle 17, e di Nave, dalle 17,15 alle 18,15.

Auspicando in una numerosa affluenza di collegamenti, il dirigente scolastico e gli insegnanti attendono genitori e famiglie, pronti a far conoscere l’Istituto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.