Campo di Marte, i nuovi posti letto covid salgono a 155 foto

L'assessore regionale all'urbanistica Baccelli nel corso del sopralluogo ai lavori per il recupero del padiglione A: "Cantiere avanti tutta"

A Campo di Marte non saranno 120 posti letto aggiuntivi ma 155“. A darne la notizia è l’assessore regionale all’urbanistica Stefano Baccelli.

“Il recupero del padiglione A del Campo di Marte va avanti a mille all’ora – prosegue Baccelli -. Saranno completamente recuperati tre piani. Sono coinvolte 24 imprese contemporaneamente e 100 lavoratori. I lavori sono iniziati da appena una settimana e saranno terminati entro il 15 dicembre. Un mese appena. Un’operazione oggettivamente straordinaria. Merito della potenza della protezione civile regionale e della professionalità e laboriosità delle nostre aziende lucchesi e delle loro maestranze. Oggi sono proprio orgoglioso. Della Regione Toscana e per la mia città. E un po’ anche del sottoscritto. L’ho voluto ossessivamente il recupero di questo padiglione e tra poche settimane sarà realtà. E non servirà solo a Lucca ma sarà un presidio fondamentale nella strategia della Regione Toscana anticovid19″.

Un progetto di riutilizzo veloce, funzionale, solidale, sostenibile economicamente e duraturo nel tempo per tutto il nostro territorio – conclude Baccelli -. Una cosa bellissima in una vicenda tragica quale quella che stiamo vivendo. Un ponte su un futuro più sereno e più accogliente, un passo deciso e concreto verso una sanità pubblica potenziata nelle strutture e nei servizi e più vicina ai cittadini. Grazie Eugenio Giani, Monia Monni, Simone Bezzini, Azienda Usl Toscana nord ovest. Grazie ai lavoratori, ai professionisti ed alle imprese lucchesi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.