Porta a porta, cambiano orari e modalità in periferia

Alcune aree della periferia cambiano "colore" e calendario, nella zona rossa stop ai ritiri del vetro il sabato mattina

Da zona gialla a zona rossa o blu: occhio al calendario. Dal 30 novembre, infatti, entrano in vigore alcuni cambiamenti per quanto riguarda i calendari porta a porta della periferia di Lucca. Alcune vie dei quartieri Arancio e San Filippo passano da ecocalendario giallo a ecocalendario rosso o blu.

Per quanto riguarda gli utenti dell’ecocalendario rosso, inoltre, c’è un’ulteriore modifica: il vetro non verrà più il sabato mattina ma il mercoledì, sempre di mattina.

Sistema Ambiente recepisce così le indicazioni approvate nel consiglio comunale del 31 agosto scorso, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente il sistema di raccolta differenziata porta a porta in periferia.

Ecco come cambiano gli ecocalendari della periferia. 

A partire dal 30 novembre, la zona rossa, che attualmente interessa i quartieri di Nave, Sant’Anna, Sant’Angelo in Campo, San Donato e San Marco, ingloberà anche le seguenti vie (utenze domestiche e utenze non domestiche): Trav. I e II via Romana, Trav. II, III e IV viale Castracani, Trav. III e IV via Romana, via Balani, via Barbantini (da 0 a 231), Trav. I via Barbantini, via C. Piaggia, via Cantore, via D. Alighieri, via dello Stadio, Trav. I via dello Stadio, via di Tiglio (da 0 a 513/514), via Diaz, via Domenico Chelini, trav. I via Domenico Chelini, via G. Arrighi, via Lippi Francesco, via Lunardi, via Orzali (da 0 a 250), via Piave, via Romana (da 0 a 836/800), viale Cadorna, viale Castracani (da 0 a 800/863), viale Marconi (da 337 a 99999), viale Pacini.

Nella zona rossa il vetro non sarà più ritirato di sabato mattina, ma gli operatori passeranno di mercoledì (sempre la mattina). Si ricorda inoltre che il ritiro aggiuntivo di pannoloni e pannolini passerà dal sabato pomeriggio al mercoledì pomeriggio, mentre il ritiro del RUR-non riciclabile sarà spostato al sabato mattina invece del mercoledì mattina. Le stesse modifiche avranno effetto anche per i calendari delle utenze non domestiche. Con l’aggiunta che il vetro sarà invece recuperato il mercoledì mattina e il sabato pomeriggio.

Alla zona blu, che attualmente comprende i seguenti quartieri: Carignano, Pieve Santo Stefano, Castagnori, Torre, Gugliano, Mutigliano, San Martino in Vignale, Sant’Alessio, Monte S. Quirico, Arsina, Cappella, Mastiano, Aquilea, Piaggione, Tramonte, Palmata, Ciciana, San Pancrazio, Saltocchio, Ponte a Moriano, San Gemignano, Sesto di Moriano, S. Stefano di M., San Lorenzo di M., San Cassiano di M., San Quirico, San Michele di M., Mammoli, San Concordio di M.,  Cerasomma, Montuolo, Fagnano, Meati, Gattaiola, Pozzuolo, Vicopelago, San Michele in Escheto, Massa Pisana, San Lorenzo a Vaccoli, Santa Maria Del Giudice, Pontetetto, Sorbano del Giudice, Sorbano del Vescovo, Mugnano e San Concordio, si aggiungeranno anche le seguenti strade (utenze domestiche e non domestiche). Le vie inglobate sono: piazza Salvo d’Acquisto, Trav I, II e III via di Tiglio, via Alpini, via Antognoli, via Barsocchini, via Bongi, via Carignani, via Chiesa di San Filippo, via della Nina, via di Rocco, via di San Filippo, via di Tiglio (da 515 a 999999), via don I. Lazzeri, via E. Lazzareschi, via Ferdinando Martini, via Fiorentini, via Fontanella (fino a 376), via Guidi, via Ingrillini, via Marginone, via per corte Landucci, via per corte Stella, via Sandei.

Qui, resta invariato il calendario dei ritiri sia per le utenze domestiche che per le non domestiche.

Gli operatori di Sistema Ambiente stanno consegnando ai cittadini e attività commerciali interessati a questi cambiamenti i calendari aggiornati. Si può trovare facilmente una copia digitale a questo link (clicca qui).

Per eventuali ulteriori informazioni: www.sistemaambientelucca.it; Pagina Facebook: Sistema Ambiente Lucca; Numero WhatsApp: 333.6126757.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.