Quantcast

Cavallerizza illuminata di bianco e rosso per la Festa della Toscana

Lucca accoglie l'appello del presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo

Si illumina di bianco e rosso lunedì (30 novembre) la ex Cavallerizza per la Festa della Toscana.

La festa si celebra ogni anno il 30 novembre per ricordare l’abolizione della tortura e della pena di morte voluta dal Granduca Leopoldo nel 1786 e si caratterizza come una giornata dedicata ai diritti.

Quest’anno, visto il perdurare della situazione di emergenza legata alla pandemia, che costringe anche le istituzioni alla lontananza fisica forzata, il presidente del consiglio regionale ha chiesto ai comuni toscani di accendere – tutti contemporaneamente alle 19 di lunedì – un monumento, con i colori bianco e rosso della bandiera della regione Toscana, come segno di una ‘resistenza’ che si compie nel nome dei diritti e della libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.