Inaugura per la giornata delle persone con disabilità il parco giochi inclusivo di piazzale San Donato

Alla raccolta fondi delle associazioni il Comune di Lucca ha aggiunto 50mila euro di risorse proprie

Conclusi da pochi giorni i lavori di riqualificazione, è aperto da stamani (3 dicembre) il parco giochi di piazzale San Donato completamente rinnovato e accessibile a tutti i bambini. Il progetto è nato dalla collaborazione del Comune di Lucca con le associazioni Anmil Lucca, Fand, Il Cuore si scioglie Onlus e Coop Firenze, che hanno promosso una raccolta fondi per l’acquisto di giochi inclusivi. A queste risorse, pari a 17mila euro, l’amministrazione Tambellini ha aggiunto 50mila euro che sono serviti a ristrutturare l’intera area dedicata allo svago dei più piccoli.

L’intervento, su progetto dell’architetto Daniele Gemignani, iniziato in estate ha rinnovato completamente l’intera area nella zona ovest del centro storico. Il parco è suddiviso in cinque aree gioco, tutte pavimentate con un fondo di gomma antitrauma e collegate fra loro da percorsi interni al parco. Quattro aree sono attrezzate recuperando i vecchi giochi che ancora funzionanti e con i nuovi giochi che potranno essere utilizzati anche dai bambini disabili: un castello scivolo componibile, un seggiolino per altalena e due giochi a molle. Nella quinta area gioco è stato collocato un teatrino, che servirà ai bambini per sperimentare e per organizzare feste, eventi, spettacoli di giocoleria e burattini. La piattaforma del teatrino, larga circa 3 metri e mezzo, rialzata da terra e dotata, oltre che di scalini, anche di una rampa d’accesso per disabili.

“Tenevamo molto a questo progetto e speriamo di poter uscire presto dall’emergenza sanitaria per fare un’inaugurazione direttamente nel parco giochi – dichiarano gli assessori Valeria Giglioli, Serena Mammini, Gabriele Bove e Celestino Marchini – l’apertura di oggi vuole celebrare la Giornata mondiale delle persone con disabilità. Il progetto nato sotto il mandato dell’assessora Lucia Del Chiaro è stato fortemente voluto e portato a termine grazie alla preziosa collaborazione con le associazioni che sul territorio si occupano di disabilità, e i nostri uffici. Lucca passo dopo passo diventa una città sempre più accessibile e più aperta a tutti”.

La giornata mondiale delle persone con disabilità è stata celebrata anche nel corso della commissione consiliare sulle politiche sociali congiunta al tavolo delle disabilità presieduti da Pilade Ciardetti. Nel corso della seduta, oltre al nuovo parco, è stato presentato il nuovo bando per individuare il garante delle disabilità che sarà pubblicato la prossima settimana.

Leris Fantini ha parlato della piano dell’accessibilità urbana e sono state illustrate la metodologia di comunicazione con persone che hanno difficoltà e il lavoro effettuato a Lucca per arricchire l’app Luccasenzabarriere.

Con il parco di piazzale San Donato, salgono a sei i parchi gioco che possono essere utilizzati, in tutto o in parte, anche dai bambini portatori di handicap: gli altri sono quelli di via Matteotti e via De Gasperi a Sant’Anna, quello di San Filippo, quello di via Nottolini a San Concordio e il Giardino degli Osservanti in centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.