Confesercenti: “Pontetetto, finalmente ha prevalso il buonsenso”

Benvenuti: "Un passaggio di concertazione avrebbe evitato il muro contro muro"

“Alla fine ha prevalso il buonsenso con la modifica del provvedimento a Pontetetto. Forse si potevano evitare le polemiche con un passaggio preventivo con le associazioni di categoria senza arrivare al muro contro muro. Ma il risultato finale è quello che conta”. Soddisfazione nelle parole di Daniele Benvenuti, responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana Nord, all’indomani della decisione di Palazzo Orsetti di modificare il provvedimento che istituiva il senso unico in viale San Concordio tutto il giorno.

“Francamente una decisione così drastica proposta dall’amministrazione comunale – spiega ancora Benvenuti – ci aveva lasciato perplessi. Non potevano infatti valere solo le motivazioni dei comitati dei cittadini, sicuramente legittime, senza alcun confronto con le attività commerciali che vivono comunque la strada. Un passaggio di concertazione avrebbe sicuramente evitato il muro contro muro facendo comprendere al Comune le giuste rivendicazioni delle attività commerciali. Alla fine – conclude il responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana Nord – il buonsenso ha prevalso ed il risultato è stato ottenuto trovando una sintesi, per noi logica, tra le varie esigenze di chi vive e lavora a Pontetetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.