“Lucca, rifletti”: un video-denuncia contro la festa senza mascherine

E' stato realizzato da un giovane: "Una manifestazione di egoismo"

Lucca reagisce. Sono tanti i giovani che condannano e prendono le distanze dalle scene che si sono viste ieri sera (8 gennaio) alla Porta dei Borghi. E c’è chi tra i giovani lo fa con un video, da rilanciare sui social che da ieri sono pieni di immagine di una serata da dimenticare.

folla di giovani al portone dei borghi senza mascherina e distanziamento

“Quello che avete fatto ieri sera non è una manifestazione di protesta, è una protesta di egoismo” dice la voce narrante del video intitolato Lucca, rifletti, realizzato da un giovane lucchese per mostrare l’altro volto della città, quello dei tanti – compresi i giovani – che da mesi si stanno attenendo alle regole contro i contagi: “Tutti i sacrifici che abbiamo fatto finora vengono sminuiti”, si sente dire mentre passano, ancora, le immagini di Porta dei Borghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.