Convegno in San Francesco, la Fondazione Crl: “Iniziativa della Regione, basta insinuazioni”

L'ente di San Micheletto respinge le polemiche: "Sempre operato al di fuori di ogni coinvolgimento di tipo politico o di parte"

Convegno sulla rigenerazione urbana in San Francesco, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca respinge le polemiche.

“Il convegno sul tema della Rigenerazione urbana come progetto di rinnovamento culturale, dedicato “ad illustrare le politiche, gli strumenti e le iniziative del piano di governo regionale in materia di governo del territorio” – si legge in una nota ufficiale – in programma venerdì (15 gennaio, ndr) nella chiesa di San Francesco, a Lucca, è una iniziativa organizzata esclusivamente della Regione Toscana, alla quale la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha semplicemente concesso l’uso dello spazio presso la chiesa di San Francesco, peraltro sempre disponibile, se libera da altri eventi, per gli enti pubblici e per le amministrazioni locali, nonché per le associazioni che hanno i requisiti per l’accesso ai contributi della Fondazione stessa”.

L’intero programma – argomenti e relatori – è stato scelto dalla Regione Toscana, non certamente dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. La Fondazione ha da sempre operato ed opera al di fuori di ogni coinvolgimento di tipo politico o di parte e rapportandosi esclusivamente ai corretti livelli istituzionali. Le polemiche che coinvolgono strumentalmente la Fondazione sono del tutto inaccettabili, così come sono inammissibili e talvolta oltraggiose numerose altre polemiche che hanno investito in questi mesi la Fondazione e alle quali l’ente di San Micheletto non intende comunque prestarsi”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.