Anche il cantautore Stefano Picchi prova la “stanza del sale”

In poco tempo l'idea di Alessia Bertocchini ha conquistato oltre 1500 persone

Circa 1500 persone, dai 3 mesi ai 90 anni, hanno beneficiato nell’ultimo anno delle stanze del sale Aerosal, certificate come dispositivo medico, allestite nei poliambulatori di Baby Doctor a Lucca e Baby Doctor Valley a Gallicano, progettate e gestite dalla dottoressa Alessia Bertocchini, chirurgo pediatra.

L’intuizione, della dottoressa Bertocchini, nasce dall’esperienza e dalla passione per l’haloterapia (terapia del sale), che a sua volta si basa sulla consapevolezza dei poteri benefici del sale marino, per le vie respiratorie, per le sue qualità antinfiammatorie e antibatteriche naturali. Benefici oggetto dei numerosi studi compiuti proprio dal medico lucchese.

Gli effetti del sale si riverberano positivamente, ad esempio, sulla voce dei cantanti. Non a caso Stefano Picchi, cantautore e fondatore di H-Demia di Musica e Annalisa Del Dotto, insegnante di canto moderno, hanno consentito ad Alessia Bertocchini di dimostrarne l’efficacia: gli stessi cantanti con i loro allievi che si sono sottoposti all’haloterapia, hanno confermato risultati sorprendenti ed affermato di aver acquisito maggiori potenzialità in una sola seduta.

Una valutazione che ha indotto la chirurgo pediatra e Annalisa De Dotto  di H-Demia a provare ad utilizzare la terapia non solo per i cantanti, ma per tutte le persone che lavorano con la voce.  Di qui il coinvolgimento nel progetto della logopedista Rebecca Pagani.

Per informazioni e prenotazioni: Baby Doctor Lucca, via di San Marco, 245; Baby Doctor Valley, via Fondovalle, 11, Gallicano; 338.8774330. Pagina Facebook: Baby Doctor della dott.ssa Alessia Bertocchini; profilo Instagram: babydoctor_2.0; www.babydoctor.info.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.