Dal web oltre il 27% dei certificati anagrafici del Comune di Lucca nell’ultimo trimestre 2020 foto

Gli stessi documenti possono essere acquisiti sul territorio attraverso le 27 tabaccherie di Lucca che hanno aderito alla convenzione

Più semplificazione, più servizi per i cittadini e un Comune che risponde meglio alle esigenze della popolazione.

Viaggia con numeri significativi il nuovo portale dei servizi demografici on line https://lucca.comune-online.it/ che ha registrato un’impennata degli accessi nell’ultimo trimestre del 2020 con 1251 certificati su 4539 scaricati via web, pari al 27,56 per cento del totale. A questo si affianca la possibilità di ottenere gli stessi documenti direttamente sul territorio attraverso le 27 tabaccherie di Lucca che hanno aderito alla convenzione siglata tra il Comune di Lucca e la Federazione italiana tabaccai.

E proprio questa mattina (18 gennaio) gli assessori all’innovazione Gabriele Bove e allo sviluppo economico Chiara Martini si sono recati alla Tabaccheria Daneri in via Santa Croce per testare il nuovo servizio con Giovanni Catelli presidente della Federazione italiana tabaccai e Endro Luchi delegato di Ecomap.

“Questa bella collaborazione con la Federazione Itaniana Tabaccai porta i certificati di anagrafe direttamente sul territorio, in numerosi punti dislocati in varie parti del nostro comune, per semplificare la burocrazia e la vita delle persone e far percepire la presenza dell’amministrazione – spiegano gli assessori Bove e Martini –.Tabaccai ed edicole sono un un punto di riferimento per tutti i cittadini questa iniziativa vuole sostenere queste piccole attivià che costituiscono un presidio importante dei quartieri e delle frazioni di tutto il Comune”.

“I tabaccai già oggi offrono molti servizi, dal pagamento dei bollettini, tasse, ricariche di carte prepagate e telefonia fino al rilascio di marche e contributi – dichiarano Catelli e Luchi – i cittadini non dovranno più fare code agli uffici comunali e, nell’emergenza sanitaria, questo aspetto è importante per aiutare le famiglie e le persone più fragili”.

Per ogni operazione di rilascio dei certificati, che può prevedere anche il rilascio di più certificati, il costo è di 2 euro; i certificati che sono rilasciati dalle tabaccherie: certificato di residenza, certificato di Stato civile, certificato di stato libero, certificato di cittadinanza, certificato contestuale, certificato di residenza e stato di famiglia, certificato di residenza, cittadinanza e stato libero, certificato di residenza e cittadinanza, certificato di stato di famiglia e stato civile, Certificato di stato di famiglia, certificato di stato di famiglia con relazione di parentela, certificato anagrafico di matrimonio, certificato anagrafico di unione civile, certificato di esistenza in vita, certificato anagrafico di nascita, certificato di cancellazione anagrafica, certificato anagrafico di morte, certificato di convivenza di fatto, comunicazione di emigrazione, stato di famiglia per cittadini Aire, stato di famiglia e residenza per cittadini Aire, certificato di residenza per cittadini Aire.

Le tabaccherie che hanno aderito al progetto in centro sono: Lamedica Michele in via Vittorio Veneto 11 Lucca, 0583 494976; Daneri Alessandra, via Santa Croce 37 0583 496688; Rabassini Letizia via San Girolamo 21 0583 952088; Cordiano Carla via Vittorio Emanuele II, 40, 0583 580210; Ruggeri Giacomo, via Galli Tassi 87 0583 56265; Patassini Samuele, piazza San Francesco 21, 0583 494857; Paoletti Ida Maria, via Fillungo 117 0583 496531; Dani Massiliano, via San Paolino 51 0583 53415; Lucchesi Pentorari Simona via Elisa 7 0583 467732.

Hanno poi aderito: Battistoni Giovanni, viale Giacomo Puccini 1431 Sant’Anna, 0583 511870; Bertolucci Michele viale Giacomo Puccini 375 Sant’Anna 0583 56123; Rosellini Elena, via Sarzanese, 838 Nave 0583 328007 ; Iacopi Alessandra, via Sarzanese 2441 Santa Maria a Colle, 0583 327165. Tra San Concordio e Massa Pisana hanno aderito invece: Zina Tomor via Bonagiunta Urbicciani 286/290 San Concordio, 0583 583593; Formisano Carla, via Vincenzo Consani 617, San Concordio 0583 391270; Amone Gennarino, viale San Concordio 225/231 San Concordio, 0583 584233; Lencioni Marco, via nuova per Pisa, Massa Pisana 0583 370275.

Ci sono poi: Paladini Giovanni, via Borgo Giannotti 457 San Marco, 0583 342297; Berti Claudio via Borgo Giannotti 233, San Marco 0583 341687; Serra Caterina, via delle Ville 799 San Marco 0583 952659; Bandettini Giampiero, via della Chiesa di San Pietro 227, San Pietro a Vico 0583 997096; Bianchi Antonella, via per Camaiore 412 Monte San Quirico 0583 342236 e Catelli Giovanni, via Vecchia Pesciatina 668, San Vito 0583 494316; Conti Maikol viale Giovanni Pacini 11 Arancio, 0583 462247; Baldassarri Patrizia viale Castruccio Castracani 831 Arancio, 0583 471770; Marchetti Sergio viale Castracani 0583 950262; Trapani Ilaria via Mario Ingrillini 1 San Filippo, 0583 91497; Davini Pietro via Romana 2470/b Antraccoli, 0583 493287.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.