Quantcast

Geal, inaugurato il nuovo fontanello anche a Pontetetto foto

Prossima tappa a Santa Maria a Colle

La terza Fonte del Futuro del comune di Lucca è attiva da stamani (23 gennaio) anche nella frazione di Pontetetto in via del Giardino. Il terzo dei quattro nuovi punti di erogazione di acqua buona che Comune di Lucca e Geal hanno iniziato ad installare in altrettante zone del territorio comunale è stato avviato alla presenza dell’assessore all’ambiente del Comune di Lucca Francesco Raspini e del presidente di Geal Giulio Sensi. L’erogatore di acqua pubblica, gassata e refrigerata – che dà la possibilità ai cittadini di rifornirsi senza provocare l’impatto sull’ambiente causato dalla plastica monouso – è stato installato nell’area verde all’inizio di via del Giardino.

“Il terzo atto – afferma Raspini – verso la costruzione di un sistema di fontane di acqua di qualità integrate al territorio che danno la possibilità a chi vuole di approvvigionarsi senza l’utilizzo della plastica monouso. Il prossimo passo sarà l’apertura della Fonte del Futuro a Santa Maria a Colle in programma entro febbraio: molto attesa dai cittadini che in quella zona partecipano attivamente ad attività di riqualificazione del territorio e danno un contributo fondamentale alla sua cura che passa anche dalla responsabilità ambientale”.

“Le prime due Fonti del Futuro installate a dicembre – aggiunge il presidente Geal Giulio Sensi – sono state apprezzate dalla popolazione che, nonostante il periodo di limitazioni dovuto all’emergenza sanitaria, ne sta facendo largo uso. Voglio ringraziare l’ufficio tecnico e le persone che lavorano in Geal, ad iniziare dall’amministratore delegato Pipus, per il forte impegno che stanno dedicando in aggiunta a tutte le altre attività ordinarie e straordinarie per dare ai lucchesi la possibilità di contare su un sistema di fontane di qualità”.

Comune di Lucca e Geal hanno piacere di ricordare nuovamente che a creare il nome de Le Fonti del Futuro sono stati alcuni studenti dell’Istituto tecnico agrario Busdraghi di Mutigliano che hanno proposto Fonte del Futuro anche come logo che è stato inserito nelle migliaia di borracce che Comune di Lucca, Geal e Sistema Ambiente hanno prodotto per gli studenti e che verranno consegnate in sette istituti scolastici non appena la didattica riprenderà regolarmente in piena presenza.

Anche a Pontetetto l’erogazione dell’acqua gassata o refrigerata sarà per i primi mesi gratuita. Ad iniziare dalla primavera verrà richiesto ai fruitori un contributo simbolico al fine di disincentivare gli sprechi. Il contributo sarà pagabile con tessere ricaricabili in modo digitale tramite Waidy, la app che già adesso ospita la mappa di tutte le fontane attive nel territorio comunale di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.