Senso unico in via Elisa, Confesercenti: “Si garantisca il suolo alle attività commerciali”

I rappresentanti di categoria: "Deve essere assicurato un adeguato numero di posti auto"

“L’istituzione del senso unico in via Elisa deve essere accompagnata assolutamente da un numero adeguato di parcheggi anche all’interno della porta Elisa e ovviamente al mantenimento dell’occupazione di suolo pubblico per gli esercizi commerciali della strada”. Così Confesercenti Toscana nord, con il suo responsabile area lucchese Daniele Benvenuti, ad intervenire sul nuovo piano del traffico relativamente all’intervento su via Elisa dove è sarà eliminato il doppio senso di circolazione.

“Le motivazioni che sono alla base di questo provvedimento secondo l’amministrazione comunale – spiega Benvenuti – non possono tradursi solo nell’eliminazione di un senso di marcia e in uno spostamento del varco elettronico. Stiamo parlando di una strada con un tessuto commerciale ancora vitale e che costituisce la porta al centro storico prima della ztl pur essendo già all’interno delle mura. Per questo – aggiunge il responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana nord – attendiamo in tempi rapidissimi una serie di parcheggi sia a servizio di via Elisa ma anche del centro. Parcheggi che dovranno assolutamente prevedere una sosta di cortesia gratuita”.

“Con l’amministrazione comunale – conclude – ci siamo già attivati per avere la garanzia che le occupazioni di suolo pubblico delle attività commerciali non subiranno alcuna conseguenza da una eventuale nuova disposizione degli stalli di sosta. E comunque le eventuali modifiche alla circolazione, se il Comune andrà avanti con il suo piano, dovranno scattare solo dopo la realizzazione della rotonda di porta San Jacopo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.