Quantcast

#FreePatrickZaki, Amnesty International si mobilita anche a Lucca

Monumento simbolo illuminati di giallo per chiedere la scarcerazione dello studente detenuto in Egitto

Anche Capannori, Porcari e Lucca, come altre città italiane, hanno aderito all’evento promosso da Amnesty International per continuare a tenere viva l’attenzione su Patrick Zaki.

“Un monumento simbolo di questi Comuni – spiegano da Amnesty – si accenderà di giallo (a Lucca sarà Porta Elisa, ndr), il colore di chi ha scelto di opporsi al buio e far valere i diritti di chi li vede costantemente violati. Sarà l’occasione per chiedere a gran voce la scarcerazione di Patrick a un anno dal suo ingiusto e arbitrario arresto. A distanza di pochi giorni dal verdetto della corte egiziana che prolunga ancora di 45 giorni la sua detenzione, Amnesty si schiera dalla sua parte e lo ricorda con questo gesto”.

“Il Covid ha fermato fiaccolate e marce pubbliche – conclude la nota – ma non la luce della verità. L’evento è promosso dal Gruppo 201 di Lucca con la partecipazione dell’osservatorio per la pace del Comune di Capannori. Chiunque, nel rispetto del decreto, può fare una foto di fronte all’istallazione luminosa con un messaggio di solidarietà #FreePatrickZaki e postarla sulla propria pagina social”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.