Quantcast

Per la Giornata mondiale del malato messa liturgica nella chiesa di San Giusto

Inoltre per l’occasione nelle tre aree pastorali della diocesi alle 18 si terranno tre funzioni

Giovedì (11 febbraio) è la festa Giornata mondiale del malato. Per l’occasione nella chiesa di San Giusto sarà celebrata la festa liturgica della Madonna di Lourdes con un rosario alle 9,30 e a seguire alle 10 una messa.

A causa delle disposizioni anti-covid i posti all’interno della chiesa sono limitati per questo è consigliato prenotarsi online sul sito della diocesi oppure telefonando allo 0583 53576. Inoltre per l’occasione, nelle tre aree pastorali della diocesi alle 18, in contemporanea, si terranno tre messe: per l’area della Piana di Lucca la Messa sarà nella cappella dell’ospedale San Luca solo in streaming. Poi nel rispetto delle disposizioni anti-covid, come per ogni messa feriale, quindi senza segnalazione online: nell’area della Versilia nella chiesa di San Paolino a Viareggio; nell’area della Valle del Serchio nella chiesa di San Rocco a Borgo a Mozzano.

“Uno solo è il vostro maestro e voi siete tutti fratelli è il titolo del messaggio di Papa Francesco – riporta Giampaolo Salotti, direttore dell’ufficio diocesano per la pastorale della salute e cappellano dell’ospedale San Luca – Vuole offrirci un modello di comportamento, quello di Cristo, che apre la strada al servizio, alla capacità autentica di sapersi prendere cura del prossimo, fermandosi, ascoltando, stabilendo una relazione diretta e personale con l’altro, sentendo empatia e commozione per lui, e a lasciarsi coinvolgere nella sua sofferenza”.

Inoltre al San Luca, alle 17 di giovedì (11 febbraio), si terrà un incontro online del consiglio pastorale dell’ospedale nel quale Giampaolo Salotti, porterà i suoi saluti il direttore dell’ospedale Michela Maielli e interverranno i medici Francesco Bovenzi e Sergio Ardis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.