Lucca, aperte le iscrizioni per i nidi d’infanzia e gli spazi gioco

E' possibile presentare la domanda fino al 15 aprile

Saranno aperte dal 3 marzo al 15 aprile le iscrizioni per i nidi d’infanzia e gli spazi gioco a titolarità del Comune di Lucca. E, aspetto importante, le tariffe restano invariate anche per l’anno educativo 2021/2022. Si rinnova, quindi, l’offerta del piano educativo comunale che come ogni anno si appresta ad accogliere dal primo settembre i nuovi ‘alunni’ con agevolazioni e sostegni per le famiglie.

“Poter confermare anche per quest’anno il sostegno e le agevolazione alle famiglie che ne hanno bisogno è un traguardo tutt’altro che scontato per la nostra amministrazione – commenta l’assessora alle politiche formative del Comune di Lucca, Ilaria Vietina -. L’offerta educativa prima infanzia è un tassello imprescindibile per lo sviluppo del bambino e un elemento insostituibile per costruire comunità accoglienti, capaci di garantire pari diritti e pari opportunità. L’educazione precoce, la possibilità di realizzare relazioni significative con i coetanei e con gli adulti-educatori con una cura che è accoglienza, capacità di accoglimento diventano l’opportunità più importante per garantire una crescita serena e armoniosa. Quello che il comune ha fatto in questi anni è stato quello di fortificare, incentivare, promuovere queste attività e anche quest’anno torniamo con la nostra offerta formativa, per rendere la nostra comunità sempre più capace di realizzare percorsi di crescita per il nostro territorio. Inoltre sosteniamo la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori e favoriamo proprio percorsi di sostegno alla genitorialità, ecco perché gli asili nido sono il perno di quella comunità che vogliamo costruire per il futuro e che abbiamo indicato anche nel progetto Lucca Learning City”.

Sul territorio lucchese sono presenti due tipologie di servizi dedicati ai piccolissimi: i nidi d’infanzia e gli spazi gioco. Per quanto riguarda i nidi d’infanzia sono sette le strutture a titolarità comunale: l’Acquario a San Concordio, l’Arcobaleno a San Marco, il Gulliver a Ponte a Moriano, il Kirikù a La Cappella, il Pulcino a San Vito, lo Scoiattolo in centro storico, in piazzale San Donato. Per un totale di 338 posti, tutti i nidi d’infanzia prevedono la possibilità di frequentare per cinque giorni a settimana con due fasce orarie diverse, dalle 7.30 alle 14,30 oppure fino alle 16,30. Le strutture accolgono bambini nati dal primo gennaio 2019 fino al 15 aprile 2021, tranne lo Scoiattolo e il Kirikù che ammettono i bambini nati tra il primo gennaio 2020 e il 31 dicembre 2019. Gli spazi gioco, invece, sono dedicati ai bambini di età compresa tra 12 mesi e i 3 anni e sono nati proprio per rispondere alle esigenze, sempre nuove e in continuo cambiamento, delle famiglie che sono direttamente coinvolte nelle attività attraverso l’organizzazione di laboratori e incontri.

A Lucca sono presenti tre spazi gioco per un totale di 80 posti: l’Aquilone a San Marco, la Coccinella a San Concordio, aperti solo la mattina dalle 8 alle 13, e il Giardino delle Farfalle a San Vito, aperto su due moduli distinti. In aggiunta, a San Marco, è presente “Noi”, il centro bambini e famiglie.

Le iscrizioni possono essere presentate a partire dal 3 marzo attraverso il portale E-Civis (https://lucca.ecivis.it/ECivisWEB/). Le informazioni necessarie per la compilazione della domanda e per la documentazione da presentare saranno indicate nel bando. Per le iscrizioni servirà un documento di identità, il codice fiscale di entrambi i genitori e del bambino. Per poter godere delle agevolazioni servirà anche l’Isee, oltre a tutte le informazioni e la documentazione necessaria per completare la domanda, come il luogo di lavoro, tipologia di contratto. Sul sito del Comune di Lucca (è possibile, avendo a disposizione l’Isee, conoscere la tariffa dovuta per il servizio del nido d’infanzia) Una volta esaurita l’assegnazione dei posti, sarà riaperta dalla seconda metà di giugno la possibilità di presentare la domanda in modo da creare una lista di attesa a esaurimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.