Torna a Lucca il mercato dell’antiquariato nonostante la zona arancione

Appuntamento mantenuto nonostante le restrizioni in vigore

Sabato 20 e domenica (21 febbraio) torna il mercato dell’antiquariato a Lucca nonostante la zona arancione. “Nonostante le restrizioni questo appuntamento è stato mantenuto – commenta il presidente del sindacato ambulanti Anva Confesercenti, Leonetto Pierotti – grazie all’amministrazione comunale che ha raccolto le nostre pressanti sollecitazioni. Purtroppo con una pandemia che non allenta la sua morsa, gli ambulanti legati agli appuntamenti fieristici continuano a subire un lockdown quasi interrotto da un anno ormai. Con il Comune di Lucca, ed in particolare con l’assessore Chiara Martini, in questi mesi abbiamo avuto un colloquio quasi quotidiano per salvaguarda la nostra categoria. Oltre all’antiquariato, pensiamo anche agli operatori del mercato di Natale – insiste il presidente Anva – cancellato nel dicembre scorso. Augurandoci a Pasqua la curva dell’epidemia possa finalmente deflettere, abbiamo ottenuto dall’amministrazione il prolungamento del tradizionale appuntamento di piazza Napoleone per compensare in piccola parte quanto perduto da oltre un anno”.

Per quanto riguarda la due giorni dell’antiquariato, l’amministrazione comunale informa che i servizi igienici di via della Pescheria rimarranno aperti dalle 8 alle 20. “Anche in questo caso il Comune ha compreso come la chiusura dei pubblici esercizi per la zona arancione poteva creare disagi a clienti e operatori, venendo incontro alla nostra richiesta per quanto riguarda i servizi igienici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.