Quantcast

Sicurezza del territorio, 3 milioni di euro al Comune di Lucca

Marchini: "Riconosciuta la capacità di progettazione dell'ente, lavori aggiudicati entro l'anno"

Manutenzione del territorio, questa mattina (24 febbraio) è stata pubblicata la graduatoria che vede assegnati a Lucca 3 milioni di euro per sei importanti cantieri che riguarderanno le frazioni.

Si tratta del bando per la protezione del territorio previsto dalla legge di bilancio nazionale 2018, finanziata nel 2020, che ha visto nella graduatoria dei vincitori la messa in sicurezza di diverse strade comunali interessate da frane fra cui via di Pieve Santo Stefano (450mila euro), via di Chiatri (300mila euro), via di Piazzano (300mila euro), via di Tramonte (800mila euro), viabilità comunale in Brancoleria e a Vinchiana (550mila euro) e in altre frazioni (600mila euro).

“Si tratta di interventi molto importanti per riparare i danni del dissesto idrogeologico nelle frazioni collinari – afferma l’assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini – andremo a mettere in sicurezza definitivamente situazioni che a ogni allerta meteo potevano aggravarsi. Il ministero dell’interno ha messo a disposizione un totale di 1,8 miliardi e, a livello nazionale, il bando ha visto presentate domande per 4.2 miliardi di euro. Questo fa capire che il Comune di Lucca lavora bene e come la qualità dei nostri progetti sia stata riconosciuta e premiata. Adesso inizia la fase istruttoria per la messa a gara degli interventi entro la fine dell’anno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.