Quantcast

Luccasenzabarriere app, è iniziata la mappatura degli alberghi della città

Il primo è stato l'hotel Alla Corte degli Angeli

Prosegue anche a Lucca il lungo cammino di Luccasenzabarriere  che, con la Senzabarriere.app, punta a mappare realtà, aziende, alberghi, strutture ricettive, negozi ed esercizi commerciali, adatti ai disabili.

Dal cuore del centro storico di Lucca, e, in particolare, dall’hotel Alla Corte degli Angeli, ieri (2 marzo), è partita la mappatura rivolta alle strutture ricettive del territorio comunale. All’iniziativa hanno partecipato, oltre agli studenti impegnati nel progetto anche il presidente dell’associazione, Domenico Passalacqua, il presidente di Federalberghi, Pietro Bonino e l’assessora alle attività produttive del Comune di Lucca, Chiara Martini.

“Il nostro impegno prosegue – spiega Domenico Passalacqua – grazie alla collaborazione e alla grande accoglienza che troviamo da parte degli enti che coinvolgiamo ogni volta che proponiamo la nostra app. La parità dei diritti e la giusta accoglienza per tutti i visitatori della città sono i due motivi fondanti che ci spingono ogni giorno a lavorare sempre meglio”.

“Abbiamo accolto da subito la proposta di Luccasenzabarriere – commenta Pietro Bonino – perché ci permette di essere ancora di più accanto ai nostri ospiti. Spesso, infatti, riceviamo raccomandazioni e richieste da parte di disabili o turisti con esigenze speciali: poterci schierare al loro fianco anche con questo importantissimo progetto è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione”.

“Lucca ha da sempre una vocazione turistica – conclude l’assessora Chiara Martini – e poter offrire la mappatura completa della città è un servizio unico e fondamentale. Invito tutti i cittadini lucchesi a vivere sempre di più la città, con l’attenzione necessaria che dobbiamo ai nostri concittadini disabili. Lucca è una città aperta: grazie alla Senzabarriere.app lo è ancora di più”.

Nelle prossime settimane, Luccasenzabarriere procederà a mappare gli altri alberghi lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.