Quantcast

Fondazione Banca del Monte di Lucca, Palestini verso la presidenza

Grandi manovre all'ente di piazza San Martino per il dopo Landucci. Nel 2021 si rinnova anche il consiglio di amministrazione, l'anno prossimo tocca al consiglio di indirizzo

Fondazione Banca del Monte di Lucca verso la nomina di un nuovo presidente. L’ente di piazza San Martino ha iniziato, infatti, le procedure per l’avvicendamento, all’approvazione del bilancio 2020 come previsto dallo statuto, del numero uno Oriano Landucci, dopo due mandati negli organi della Fondazione.

Il primo passaggio è stato, ieri (3 marzo), quello dell’elezione di una figura ‘di accompagnamento’ al presidente uscente e che sarà il nuovo numero uno della Fondazione Bml per il prossimo quadriennio.

Si tratta dell’ex presidente del consiglio provinciale ed ex consigliere comunale di Viareggio Andrea Palestini: 60 anni, dottore commercialista, rappresenta la continuità nella gestione, essendo l’attuale vicepresidente del consiglio di amministrazione in un cda composto, oltre che da Landucci, anche da Umberto Chiesa, Silvia Del Carlo e Luca Rinaldi.

Con l’approvazione del bilancio scadrà anche il mandato dell’attuale consiglio di amministrazione. Nel 2022 saranno nominati i nuovi componenti dell’organo di indirizzo della Fondazione, nominati dal consiglio di indirizzo in carica al momento della designazione; la designazione viene effettuata, “nell’esclusivo interesse della Fondazione”, come si legge nello statuto, mediante la proposizione di una terna di candidati da parte di ciascuno dei rappresentativi del territorio e degli interessi sociali sottesi all’attività istituzionale della Fondazione.

Andrea Palestini è nato nel 1961 a Viareggio, dove ha sempre abitato. Maturità classica, laurea in economia e commercio e master in Gestione dell’economia e manager pubblic  a Pisa, svolge la professione di dottore commercialista e revisore legale dei conti tra Viareggio e Lucca. È stato sindaco di Viareggio nei primi anni Novanta e presidente del consiglio provinciale di Lucca dal 2011 al 2015. Attuale vicepresidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Sposato con la professoressa Monica Biagi, dirigente del liceo Chini/Michelangelo con sedi a Lido di Camaiore e Forte dei Marmi, è appassionato di musica lirica e, in particolare, di Puccini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.