Quantcast

Salviamo la Manifattura a Bianucci: “I parcheggi ci sono e la manifattura deve restare pubblica”

Lazzerini: "Il coinvolgimento dei privati deve al massimo riguardare un Project financing con indirizzi politici e programmatici da parte dell’ente pubblico"

“Forse Bianucci non comprende la vera partita di un progetto inutile che ha come obiettivo principale la privatizzazione della manifattura (senza saperne niente di che sarà), e l’acquisizione dei parcheggi della città che sono in mano pubblica”.

Apre così la nota di Giorgio Angelo Lazzerini di Salviamo la Manifattura dopo la nota del consigliere Daniele Bianucci: “Se non ci fosse stato il mio gruppo il Comune che avrebbe fatto? Vorrei ricordare che il sindaco aveva pubblicamente affermato che il secondo era un buon progetto (dimostrandogli poi che non lo era affatto). Se si accogliesse la riscrittura del project ora chiesta dal Comune sarà interessante verificare perché prima sono stati presentati valori che ora sembra possano essere compressi. Vedremo come.

I parcheggi ci sono già e la manifattura deve restare pubblica – prosegue Lazzerini – Il coinvolgimento dei privati deve al massimo riguardare un Project financing della manifattura (che resterebbe così di proprietà pubblica), con indirizzi politici e programmatici da parte dell’ente pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.