Quantcast

Vcs: “Siano destinati ai residenti gli stalli blu in via Bacchettoni”

Il comitato avanzerà la richiesta all'amministrazione comunale

“La tabella dei percorsi pedonali contenuta nel nuovo Piano del traffico in centro storico è strabiliante. Finalmente il Comune ha verificato quanto tempo ci vuole per venire in centro parcheggiando fuori delle Mura. Si parla di 9 minuti dal parcheggio stazione a San Martino, oppure 10 minuti dal Palatucci a San Michele. Senza contare i parcheggi a lato degli spalti per i quali i tempi si riducono ulteriormente. Quanto tempo ci vuole per trovare uno stallo libero in Piazza S. Maria o in Corso Garibaldi? Non si può dire con certezza, ma generalmente molto di più di 10 o 15 minuti”. Sono numeri portati alla luce dal comitato Vivere il Centro Storico sulla questione degli stalli gialli per residenti.

“Allo stesso tempo – prosegue la nota – non dobbiamo dimenticare che il rapporto fra stalli gialli e permessi rilasciati ai residenti e alle altre categorie fanno si che ci sia uno stallo di sosta ogni 5,31 permessi. Il problema si rivela nella sua gravità: la residenza è penalizzata più del massimo consentito e non è accettabile che si perdano altri stalli gialli per motivi di servizio. Per questi motivi richiederemo al Comune di rendere gialli gli stalli blu che si trovano sul lato sinistro di via dei Bacchettoni venendo da Porta Elisa per compensare quelli che recentemente sono stati adibiti al carico/carico in quella zona, di attribuire ai residenti almeno 12 posti macchina in Piazza S. Maria per compensare quelli persi a causa dei lavori alla Cavallerizza e lasciare ai residenti quelli attualmente esistenti in Piazza della Magione per recuperare gli stalli persi a causa dei cassonetti anche se adesso il ponteggio della Manifattura è stato finalmente smontato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.