Quantcast

Un nuovo supermercato all’Arancio: via libera al progetto di area commerciale da 1.200 metri quadrati

Parere favorevole dalla conferenza dei servizi: la struttura dovrà dotarsi anche di un parcheggio

La media distribuzione avanza nei quartieri di Lucca. Un nuovo supermercato sorgerà infatti lungo la via Romana, nel quartiere dell’Arancio. A dare il via libera, dopo una serie di passaggi e di prescrizioni, è stata la conferenza dei servizi che ha avviato il percorso, su richiesta della società, già dal luglio scorso.

Da qui ad un anno, secondo il programma, aprirà nel quartiere il cantiere per realizzare una struttura di media grandezza con una superficie di vendita pari a 1.260 metri quadrati, come indicato nelle tavole progettuali presentate con procedura Suap dall’azienda alla conferenza dei servizi, cui oltre all’Asl e ai vigili del fuoco, hanno preso parte l’ufficio strade, traffico, urbanistica ed edilizia privata del Comune di Lucca.

L’iter è stato sospeso una prima volta, per una richiesta di integrazioni sul progetto da parte di Asl e comando dei vigili del fuoco che hanno poi dato il via libera, con alcune prescrizioni.

Dopo il trasloco dell’Eurospin da viale San Concordio all’ex Uba Uba la stessa società decide di investire ancora a Lucca. Stavolta lo fa nel quartiere dell’Arancio, dove il nuovo supermercato avrà 826 metri quadrati di reparti dedicati al settore alimentare e altri 428 al settore non alimentare. L’area dovrà, su indicazione anche della stessa conferenza dei servizi, essere dotata di un apposito parcheggio a servizio della clientela.

(Nella foto il nuovo Eurospin di S. Concordio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.