Quantcast

Dal Consorzio Revision Art un defibrillatore per il Villaggio del Fanciullo foto

Favilla (Confartigianato): "Una donazione voluta in memoria dei soci fondatori che sono scomparsi”

Il consiglio direttivo del Consorzio Revision Art, costituito da Confartigianato Imprese Lucca, e che ha ben tre sedi dislocate sul territorio provinciale, una a Lucca, una a Capannori e una a Borgo a Mozzano, ha deciso di donare un defibrillatore al Villaggio del Fanciullo.

La consegna, da parte del presidente del Consorzio, Paolo Del Dotto, al direttore del Villaggio, don Leonardo Della Nina ed al tesoriere Elisabeth Franchini, è stata fatta presso nella sede della Confartigianato Imprese di Lucca, alla presenza di una rappresentanza dei soci del Consorzio Revision Art.

“La donazione – ha sottolineato Roberto Favilla direttore di Confartigianato – è stata voluta in memoria dei soci fondatori che sono scomparsi e, proprio per questo, oltre al defibrillatore è stata consegnata anche una targa con i nomi dei soci deceduti. Purtroppo, per il rispetto delle misure imposte per prevenire la diffusione del covid-19 non è stato possibile coinvolgere i familiari delle persone scomparse alle quali va però un sentito ringraziamento per la lungimiranza avuta dai loro congiunti nel creare questo Consorzio che è presente, in provincia di Lucca, da quasi 25 anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.