Quantcast

Primo veicolo e consegna merci, prorogata al 31 maggio la validità dei permessi Ztl

L'ufficio Metro di via Città Gemelle sarà dedicato solo al rinnovo permessi ztl mentre per gli abbonamenti parcheggi ci sarà nuovo ufficio al Palatucci

E’ stata prorogata fino al 31 maggio la validità dei permessi per il primo veicolo e per la consegna merci nella zona a traffico limitato del centro storico. Nella giunta comunale di questa mattina (28 aprile) è stata infatti approvata la delibera con cui viene posticipata al 1 giugno prossimo l’entrata in vigore della nuova disciplina per il rilascio dei permessi per l’accesso, il transito e la sosta dei veicoli all’interno del centro storico contenuta nel piano attuativo della mobilità e della sosta del centro storico di Lucca (Pams) approvato nello scorso febbraio.

È quindi stata prorogata fino al 31 maggio la sospensione del pagamento dei permessi, relativi a un solo veicolo, per l’accesso alla zona a traffico limitato cittadina, per la consegna di merci di qualsiasi tipologia, cioè per tutti i permessi di categoria E. Il provvedimento è stato approvato considerato il perdurare dell’emergenza sanitaria nell’ottica di preservare l’interesse pubblico, legato principalmente al contenimento degli effetti negativi sul tessuto socio-economico locale e per sostenere i settori maggiormente colpiti.

Metro srl comunica che dal 3 maggio fino al 31 ottobre del 2021 l’attività di rilascio e rinnovo abbonamenti per la sosta nei parcheggi gestiti sarà effettuata esclusivamente all’ufficio check point bus del parcheggio Palatucci. Resta garantita la possibilità di rinnovo abbonamenti tramite internet e casse automatiche. L’ufficio permessi di via Città Gemelle sarà riservato alle attività di rinnovo e rilascio permessi di accesso alla zona a traffico limitato del centro storico legate all’entrata in vigore del Pams.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.