Quantcast

Pronto soccorso, al via il bando per partecipare al corso biennale di formazione e lavoro

C'è tempo fino al 18 maggio per presentare la domanda ed essere selezionato per uno dei 52 posti disponibili

Martedì 18 maggio è l’ultimo giorno utile per presentare la domanda per partecipare alla selezione per essere ammessi al corso biennale di formazione e lavoro nelle strutture sanitarie di emergenza e urgenza dell’area vasta nord ovest .

I posti disponibili sono 52, di cui 50 nell’Azienda Usl Toscana nord ovest e 2 nell’Azienda Universitaria Ospedaliera Pisana. Il corso è  destinato a laureati in medicina e chirurgia, iscritti all’Ordine dei medici, che vogliono acquisire competenze nell’ambito dei percorsi di emergenza e urgenza e si compone di due fasi distinte. La prima consiste in un corso d’ingresso di due mesi, con lezioni teoriche e tirocinio pratico. La seconda fase, riservata a chi è risultato idoneo dopo il corso iniziale, consiste nella formazione sul campo della durata di 22 mesi nei servizi del sistema dell’emergenza urgenza, in particolare nell’ambito dei servizi di pronto soccorso.

Le domande di partecipazione alla selezione devono essere spedite tramite posta elettronica certificata all’indirizzo direzione.uslnordovest@postacert.toscana.it entro il 18 maggio. Per ogni informazione relativa ai requisiti di ammissione, alle modalità di presentazione della domanda e di selezione dei candidati o alle modalità di svolgimento del corso di formazione e lavoro, tutti gli interessati possono leggere il bando e il relativo modulo di domanda, disponibili all’Albo pretorio on line dell’Azienda Usl Toscana nord ovest.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.