Quantcast

Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Associazione pendolari: “Lavori per il raddoppio a rilento, la Regione ci risponda”

Al centro della discussione anche gli interventi di ammodernamento della linea Pisa-Lucca-Aulla Lunigiana

L’associazione pendolari Toscana nord ovest, attiva da quasi due anni e nata dall’accorpamento dei comitati pendolari che hanno lavorato per più di cinque anni, chiede alla Regione e alle altre istituzioni risposte su alcuni problemi delle linee regionali dei treni e in particolare sui ritardi per il completamento del raddoppio ferroviario.

“I lavori del raddoppio ferroviario – dice l’associazione – della tratta Pistoia-Montecatini procedono a rilento e non abbiamo notizie sulla Galleria di Serravalle né quando dovrebbero concludersi i cantieri, mentre sui restanti lotti non abbiamo più informazioni utili, o meglio sulla pagina ufficiale di Muoversi in Toscana, l’opera doveva essere conclusa entro il 30 maggio, più volte abbiamo scritto per segnalare che la pagina non era aggiornata, ma ad oggi non sono state apportate modifiche ne sono state fornite risposte”.

“Altresì sono necessari interventi di ammodernamento anche sulla linea Pisa-Lucca-Aulla Lunigiana, ripristinando sedi di incrocio e ridurre i tempi di percorrenza, al fine di rendere più competitivo l’uso dei mezzi pubblici piuttosto che quello privato. Infine auspichiamo, così come accade nella vicina Emilia-Romagna, un recupero delle relazioni e un maggior coinvolgimento dei comitati e delle associazioni pendolari da parte della Regione, sulla programmazione e su tutto ciò che riguarda i pendolari, poiché nel cosiddetto ‘territorio’ non ci sono gli enti locali, ma anche chi segue da anni le problematiche dei pendolari”, conclude l’associazione pendolari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.