Quantcast

Campo di Marte, Menesini e Tambellini all’Asl: “La Palazzina 6 ospiti gli studenti del Paladini-Civitali”

La parola adesso passa all’azienda sanitaria che dovrà decidere se accogliere la richiesta del Comune e della Provincia

Una lettera congiunta tra Comune e Provincia per chiedere alla direttrice generale dell’Asl Maria Letizia Casani di mettere dei locali di Campo di Marte a disposizione degli studenti dell’Istituto Paldini-Civitali.

Così Alessandro Tambellini e Luca Menesini hanno sollecitato l’azienda sanitaria a predisporre temporaneamente tutti i locali della cosiddetta ‘Palazzina 6’ che si trova nell’area dell’ex ospedale al trasferimento di alcune classi dell’istituto secondario di secondo grado che attualmente sono ospitate in moduli prefabbricati, allestiti nella vicina area di sosta a servizio dello stesso Campo di Marte.

“Con la prossima estate – scrivono Menesini e Tambellini – sarà aperto il cantiere che permetterà la realizzazione di opere di adeguamento strutturale della sede dell’istituto, nel centro storico cittadino, ma questi interventi impegneranno le maestranze incaricate ben oltre l’inizio dell’anno scolastico. Se la richiesta (inviata per conoscenza anche al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani) venisse accolta positivamente dall’Asl, sarebbe possibile garantire agli studenti un evidente salto di qualità in termini di comfort e agli insegnanti e personale scolastico in genere, una più efficace programmazione didattica”.

La parola, adesso, passa alla dottoressa Casani e all’Asl Toscana nord che dovrà decidere se accogliere la richiesta del Comune e della Provincia, in modo che possano essere effettuati gli interventi necessari a rendere fruibile per gli studenti la Palazzina 6, alla ripresa dell’anno scolastico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.